Primi insediamenti

Agli inizi del 1900 superando il disagio della lontananza del mare dal paese, i l pescatore noiano Guglielmo Daugenti, soprannominato “Varvaminยญgo ยป per la sua lunga e folta barba, si era stabilmente insediato con la sua famiglia nelle grotte di Calafetta.

Video foto Mimino

Altre famiglie di pescatori abitavano qualche altra grotta e le casupole-trulli che erano stati costruite nel tratto piu agevoยญle della scogliera, sulla foce del torrente di lama Giotta, quello che piu di ogni altro si apriva ampiamente sul maยญre con le cale ยซda Scettร teยป ย (della Gettata) e ยซdu Sparatร ureยป (dello sparatore).

Video Foto Mimino
Video Foto Mimino

Approfondimenti